Canzone

A poem by John Milton

Ridonsi donne e giovani amorosi
M' occostandosi attorno, e perche scrivi,
Perche tu scrivi in lingua ignota e strana
Verseggiando d'amor, e conie t'osi ?
Dinne, se la tua speme sia mai vana
E de pensieri lo miglior t' arrivi;
Cosi mi van burlando, altri rivi
Altri lidi t' aspettan, & altre onde
Nelle cui verdi sponde
Spuntati ad hor, ad hor a la tua chioma
L'immortal guiderdon d 'eterne frondi
Perche alle spalle tue soverchia soma?
Canzon dirotti, e tu per me rispondi
Dice mia Donna, e'l suo dir, e il mio cuore
Questa e lingua di cui si vanta Amore.

Reader Comments

Tell us what you think of 'Canzone' by John Milton

comments powered by Disqus

Home | Search | About this website | Contact | Privacy Policy